Categorie
2019 musica

Recensioni 2019 #69: A Pyrrhic Existence – Esoteric

Funeral Doom Metal, Death Doom Metal

Otto anni di silenzio, il tempo necessario per evitare di fare un passo falso in una discografia impeccabile. Certo, bisogna essere avvezzi a un certo tipo di suono colloidale, funebre, estenuante, ma in quest’arte macabra e lugubre loro sono e rimangono i più grandi, anche e soprattutto per continuità. Sei brani in quasi 100 minuti fanno capire le proporzioni mostruose dell’opera, al solito magnificamente elegante nella sua decadenza e violenza. “Descent”, quasi 28 minuti, è un bigliettino da visita per chi proprio non li conosce, con l’ideale scopo di rimandare al recupero della discografia almeno da The Pernicious Enigma (’97) in poi.

7

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...