Gli Artisti Del Millennio #44: ED SHEERAN

Cantautore e polistrumentista britannico, famosissimo dal 2011. Melodie squisitamente pop, per rendere tutto orecchiabile e facile da ricordare, con elementi folk, soul e r’n’b: è il passepartout per il successo dei 90s, aggiornato poi con hip-hop e reggaeton. Capitano dei riferimenti alla musica irlandese, note etniche e poco più. Forte di una lunga gavetta adolescenziale fatta di spettacoli in strada e pochi soldi, ha tutte le abilità dei performer consumati.

The Orange Room (’05), Ed Sheeran (2006) e Want Some? (’07) sono l’antipasto del successo planetario con + (’11), 8 volte platino in Uk e diamante in Australiaper oltre 4 milioni di copie vendute. Con il secondo X (’14) arriva primo in classifica in 15 nazioni, è l’album più ascoltato su Spotify nel ’14 (430 milioni) e fa incetta di platini: 11 in Uk, 4 negli Usa, 7 in Germania, 8 in Canada, 14 in Irlanda e diamante in Australia. Fra tradizione e moderno, con un approccio ingenuo all’hip-hop (simile a quello delle boy e girl-band di fine millennio), è sicuramente in linea con i gusti di un pubblico globale e estremamente ampio. ÷ (’17) rinnova il successo e il sound. Primo in 14 nazioni, 1 milione di copie in Uk in 16 giorni, 135 milioni di stream negli States in 7 giorni (!), 57 milioni di stream su Spotify nel primo giorno (!) e 6 milioni di copie nel solo 2017. La sola vera novità sono dei vivaci, divertenti, ballabili come “Shape Of You”, la sua risposta al reggaeton imperante, e “Galway Girl”, il suo inno per San Patrizio. La prima è un caso di successo da antologia: prima canzone oltre i 2 miliardi di stream, più ascoltata su Spotify di sempre, #9 dei più grandi successi della Billboard Hot 100 e video a quota 4.5 miliardi (!) di views. Domina Youtube: 2.8 miliardi “Thinking Out Loud”, 2.1 “Perfect” e altri 11 video sopra quota 300 milioni di views. Nel ’19 ritorna con No.6 Collaborations Project, un lavoro interlocutorio di duetti con altre superstar, fra cui Justin Bieber, Eminen, Cardi B, Skrillex e Bruno Mars.

Il successo di pubblico è incredibile, tanto da renderlo una delle prime star globali nel mondo iper-connesso. Progressivamente le reazioni tiepide della critica si raffreddano ancor di più. Risuona in particolare un 2.8 di Pitchfork a ÷, ma il metascore non supera mai un misero 67. Per gli appassionati di siti come Rate Your Music o Sputnikmusic è peggio delle tasse. E anche per un blogger che conoscete bene.

Gli Altri Artisti Del Millennio:

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Marco ha detto:

    Noo povero Ed. Magari è anche un bravissimo ragazzo, ma essere la quintessenza del mainstream ovviamente non lo rende granché appetibile alla critica seria: Scaruffi si rifiuta di scrivere una scheda su di lui, insomma come se fosse più insignificante di un dibattito a Forum… povero, seppur ricchissimo, Ed.

    Piace a 1 persona

  2. Evaporata ha detto:

    Questi me li iniettano tutti i giorni dalla radio.

    Piace a 1 persona

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...