Recensioni 2019 #59: Dogrel – Fontaines DC

Post-Punk, Art Punk

La paura, quando ci si trova davanti ad un 87 di metascore che riporta la dicitura “post-punk” è di trovarsi di fronte a una vecchia band riesumata per l’occasione, salutata con affetto dalla critica. Ma questo è un esordio dublinese, assordante e ruvido, che pur pescando costantemente dalla tradizione non manca di divertire e farsi canticchiare. A tratti lugubre e disperato, spesso stonato, allegramente distorto, sottilmente surreale ed ironico, è un inaspettato successo in Irlanda. Cosa c’è di contemporaneo? Che la Dublino che racconta, l’Irlanda che critica, sono quanto mai contemporanee e somigliano alle periferie italiane, alle ansie nostre e di chissà quanti altri.

7

Le altre recensioni del 2019:

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Evaporata ha detto:

    Quanta bella batteria pestata come piace a me! 😀

    Piace a 1 persona

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...