Gli Artisti Del Millennio #37: RIHANNA

Il prototipo della pop-star degli 00s: trend-setter, gossip-idol, social-celebrity, top-influencer, featured-artist, sex-symbol soft-porn dell’era dei leak. Nel decennio ’07-’17 è uno dei volti (e culi) più conosciuti sul pianeta, grazie a una serie di super-hit con video onanistici, live feromonici, corollario di pettegolezzi. Diventata onnipresente, sexy prezzemolina del mondo, alla fine è scoppiata.

La scopre Jay-Z, ingelosendo Beyoncé: roba da telenovelas. Inizia tutto con il successo “Pon De Replay” (’05), poi arrivano “SOS” e “Unfaithful”(’06). Esplode con Good Girl Gone Bad (’07), l’album in cui si spoglia (!) di ogni timidezza e conquista il mondo nel ’07 con “Umbrella” (#1 in 13 Paesi; 9 mln copie; premiata col Grammy; 500 mln views). Segue pruriginoso tour mondiale, quindi altri successi fra cui “Shut Up and Drive” e “Don’t Stop The Music”. Viene picchiata da Chris Brown, torna incupita e aggressiva, pubblica altri successi fra cui “Rude Boy” e “Only Girl (In the World)” (’10). Sviluppa dunque per i 7 anni successivi un fiuto per le collaborazione, collezionando incredibili successi: Eminem (“Love the Way You Lie”, “Monster”), Drake (“What’s My Name?”, “Take Care”, “Work”, “Too Good”), Britney Spears (“S&M”), Coldplay (“Princess Of China”), Dj Khaled (“Wild Toughts”), Kendrick Lamar (“Loyalty”), Kanye West (“All of the Lights”, “Famous”) e soprattutto Calvin Harris (“We Found Love”, “This Is What You Came For”) e Shakira (“Can’t Remember To Forget You”). Nel biennio ’12-’13 tempesta il mercato con due album milionari e numerosi singoli, affiancando le hit “Diamonds” e “Stay” ai vari featuring. L’incoronazione arriva con i 6 Grammy vinti nel ’13, l’ideale apice prima del declino. Si prende una pausa e torna con un album solo nel ’16, ma soffre quando non è in compagnia di altre superstar. Dal ’17 è praticamente scomparsa.

Incetta di premi, fra cui 9 Grammy Awards, 12 Billboard Music Awards e 13 American Music Awards. Incredibile totale di 250 milioni di copie vendute, 100 digitali. Pigramente la critica la nota, ma con sospetto e tardivamente, senza mai amarla. Il pubblico è vasto, trasversale ma comunque giovane. Su YouTube compare in video in 5 video miliardari, 21 oltre 300 mln di views. #26 dei profili più seguiti su Instagram al ’19, #15 su Facebook, #4 su Twitter.

★★ ☆☆☆

Gli Altri Artisti Del Millennio:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...