Recensioni 2019 #54: Jimmy Lee – Raphael Saadiq

Neo-Soul, Contemporary R&B

Dopo 8 anni di silenzio torna uno dei più interessanti interpreti neo-soul maschi degli 00s, con un album toccante e tormentato, dall’aura funebre, che trova in “Sinner Prayers”, “This World Is Drunk” e “Glory To The Veins” dei momenti di grande ispirazione. Saadiq scrive così la sua versione dei classici, forse più Sign O’ The Times che What’s Going On. Da un autore ultracinquantenne è difficile aspettarsi di più, considerando il lungo periodo di silenzio e i grandi lutti che hanno funestato la sua vita. Critica entusiasta con metascore a 90; poco considerato da noi in Italia, ma è normale amministrazione con qualsiasi cosa che sia anche in parte soul.

8

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...