Recensioni 2019 #48: Trust in the Lifeforce of the Deep Mystery – The Comet Is Coming

Nu JazzJazz Fusion

Inghilterra patria del nuovo jazz, come confermano questi londinesi già esorditi con Channel The Spirits (’16) ma ora finalmente sbocciati nella loro muscolare fusione (quasi tutta) strumentale di jazz, funk ed elettronica aperta a viaggi psichedelici, spunti futuristici, slanci epici, elevazioni spirituali. Aprono in sordina poi incendiano l’atmosfera con l’orgia di sax e distorsioni di “Summon The Fire”, passa sua maestà Kate Tempest ad animare “Blood On The Past” e poi atterrano con la sincopata “Super Zodiac”. Finiscono il protossido d’azoto prima del traguardo, ma lasciano l’appetito per un attesissimo terzo album. (ps. dal vivo sono esplosivi!).

8

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...