Recensioni 2019 #45: Syntheosis – Waste Of Space Orchestra

Atmospheric Sludge MetalDoom Metal

Curioso supergruppo di psych-metal nato per il Roadburn festival 2018: tre chitarristi, due bassisti, due batteristi, due tastieristi e tre cantanti. È l’unione delle oscure forze di Dark Buddha Rising e Oranssi Pazuzu, qui impegnati in una sinfonia cosmica dalle proporzioni colossali, sviluppata per brani estesi. La visione ostile dell’universo ricorda i Darkspace ma la forma musicale è un colloidale sludge-doom torbido e maligno. Nulla di sorprendente visti i nomi coinvolti, ma la gradita fotografia di un’alleanza estemporanea.  

7

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...