Recensioni 2019 #40: Infest The Rats’ Nest – King Gizzard And The Lizard Wizard

Thrash MetalStoner Metal, Heavy Psych

Se continuano così toccherà considerarli la più grande band psych-rock del millennio, l’unica capace di unire una produzione sterminata ed eterogenea con una costante ispirazione. Non sbagliano un colpo, compreso questo inaspettato bagno di rock’n’roll corazzato, acido e pieno di echi stoner che pesca da Motorhead e Kyuss, ma con l’aggiunta di uno dei loro concept fantascientifici fuori di testa. Da scapocciare fino ad essere costretti al fisioterapista, perché è un formidabile esempio di duro, puro, assordante rock.

9

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...