Recensioni 2019 #33: Norman Fucking Rockwell! – Lana Del Rey

Singer/SongwriterArt Pop  

Di strada ne ha fatta tantissima, approdando a questo stile maestoso, drammatico, classico, struggente che aggiorna la narrazione del sogno americano, sempre più disperata. L’alone allucinato di queste ballate è sintomo del loro animo irreale, il cuscino che adorna una culla di citazioni del passato, illusioni fragilissime, fantasie puerili. Sugli arrangiamenti cameristici e le melodie da antologia, la voce e l’interpretazione di Lana Del Rey, moderna diva di un’epoca dell’apparenza, ormai sempre più tragica nel suo realismo romantico. Come dice Tom Breihan “yoga music for the apocalypse”. Più che soporifero, come appare in superficie, è funebre. Eccezionale entusiasmo della critica.

8

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...