Gli Artisti Del Millennio #9: DRAKE

Canadese (t)rapper e cantante, celeberrimo nel settennato ’10-’17. Trasversale fra r’n’b, pop e hip-hop, è il rovescio della medaglia del conterraneo Justin Bieber: dove quello è infantile lui è adulto; dove quello occhieggia al pop lui anela una credibilità di strada; dove quello è bianco lui è nero. Racconta il sozzume della fama, dei soldi, del sesso con iperrealismo e trasporto emotivo, spogliandosi di ogni vergogna. Molto piacente, scatena gossip per un flirt bollente con Rihanna.

Il mercato è invaso dalla sua musica: 5 album, 6 mixtape, 84 video, 131 (!) singoli fra propri e in collaborazione. La narrazione intimista e pacata di Thank Me Later (’10) e soprattutto il caleidoscopico Take Care (’11), con “The Motto”, “Lord Knows”, “Cameras”, “The Ride” segnano l’ascesa artistica, accompagnata dall’entusiasmo del grande pubblico, che premia con 1+4 dischi di platino. Ha la forza di soffiare la vita nel braggadoccio hip-hop, mettendo a nudo la propria umanità. Raggiunge l’apice con i due mixtape If You’re Reading This It’s Too Late (’15) e (con Future) What a Time To Be Alive (’15): quest’ultimo, in area trap, è l’altro Watch The Throne (’11) di Jay-Z & Kanye West. Istituzionalizzatosi a forza di record, sforna il singolo-killer “Hotline Bling” e il ballabile “One Dance” (’16), diventando il rapper più famoso del mondo grazie a nuove influenze dancehall. La sua discografia personale è solo un frammento di un universo di collaborazioni e comparsate di successo.

Vanta numerosi e soprendenti record su Billboard, come l’impressionante numero di 186 brani nella Hot 100, una volta 27 in contemporanea. Non stupiscono i 15 Billboard Music Awards. Vendite stellari: oltre 20 millioni di album e 100 milioni di singoli . Due video oltre il miliardo, seguitissimo sui social. Successo di pubblico a parte, la critica lo scopre, lo valorizza e lo promuove, salvo rimanere tiepida sui lavori di fine ventennio.

★ ★★☆☆

Gli Altri Artisti Del Millennio:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...