Gli Artisti Del Millennio #8: LADY GAGA

Provocatoria, esagerata, kitsch, la “Queen Of Pop” è un’artista musicale e visuale, per il biennio ’08-’10 assurta a popstar più famosa del mondo. Al pieno della forma, più che una cantante è una macchina da gossip, capace di comparire contemporeamente sui social, in video e in radio. Erede nello spirito di Madonna, Michael Jackson e Queen, cioè orientata al massimo effetto di pubblico, suona soprattutto come una versione addomesticata dell’electro-pop di inizio millennio. Vicina al mondo LGBT, bisessuale dichiarata e icona gay, non è sopravvissuta alla sovraesposizione ed è implosa. Rinasce come attrice, con la candidatura agli Oscar per l’ennesimo remake di “A Star Is Born” (’18), ma meritatamente non vince.

5 album per un totale di 27 milioni di copie, 29 singoli per un totale di 146 milioni: l’aritmetica di Lady Gaga non lascia scampo alla concorrenza. The Fame (’08, riedito ’09 come The Fame Monster) vende 15 milioni di copie, trainato da due singoli eccezionali: “Paparazzi” e “Poker Face”, inni electro-pop di fine decennio che impongono le sue sillabazioni, la voce androgina, l’immagine spregiudicata. A pioggia seguono nuovi ballabili electro-pop come “Bad Romance” e “Telephone” e il latin-kitsch di “Alejandro” per la reissue (’09). Serve l’album della maturità e arriva invece Born This Way (’11), sontuoso ed eclettico fino al dispersivo, eccessivo alla nausea: il fenomeno Gaga implode. Vende “solo” 6 milioni di copie, è l’inizio di una grande confusione artistica fra provocazione stantia e pigro ritorno alle origini country. Con la soundtrack di “A Star Is Born” (’18) ritrova il successo con i più patetici singoli della carriera.

In un mondo di Katy Perry e Rihanna, tutti concordano che lei è una gigantessa, con del potenziale oltre al piacevole deretano. La curiosità della critica scema velocemente, come quella del pubblico. Come personaggio è comunque sempre da prima pagina, qualsiasi cosa faccia.

★ ★☆☆☆

Gli Altri Artisti Del Millennio:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...