Recensioni 2019 #14: Schlagenheim – Black Midi

Math RockNoise RockExperimental Rock 

Giunti alla fine del rock, è totale la libertà di fondere, mischiare, rileggere l’incredibile varietà musicale del genere. In questo fulminante esordio inglese si trova di tutto, dai Talking Heads ai Neu!, passando per il math-rock e il progressive. Nel marasma di idee e ripensamenti, svolgimenti e bruschi cambiamenti, è facile intravedere la lontana sagoma di un Captain Beefheart, ma attenzione che è nato negli ’80 ed è cresciuto ascoltando tantissimo gli Slint. Critica, come sempre rock-oriented, molto positiva per un progetto di nicchia, destinato ad un duraturo culto. 

8

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...