Recensioni 2019 #7: Thank U, Next – Ariana Grande

Contemporary R&BPop 

La piccola Grande (scusate) è diventata star con “My Everything” (’14), sexy e adulta con “Dangerous Woman” (’16) ma finalmente artista solo con “Sweetener” (’18), il primo album in cui la sua voce eccezionale, da piccola Mariah, è messa al servizio di un carnevale di stili creativi. Metacritic registra il plauso e le conferisce il titolo di album più discusso dell’anno, così per “thank u, next” (’19) non stupisce l’86 di metascore per un’opera anche reggae e vintage, che chiude con 3 grandi hit: “7 rings”, “thank u, next” e l’ammiccante “break up with your girlfriend, i’m bored”. Niente di sensazionale, voce da capogiro ma spessore artistico modesto.

5

Le altre recensioni del 2019:

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...