Space One – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Immagine

Space One.jpg

Space One su Spotify

Space One, pseudonimo di Piergiorgio Severi, è stato uno dei primi rapper italiani, ascrivibile in pieno fra i fondatori della scena italiana.

Ad appena 19 anni esordisce con  In Zaire degli African Business, in un’epoca dove parlare di Rap in Italia è ancora ai limiti dell’esoterico. È lui a prestare le rime, cantate rigorosamente in inglese, come era d’uso all’epoca (si vediano i Radical Stuff). Bissa poi con i BitMax di Just Dance For Me, in piena esplosione House.

Riesce persino a fare un discreto successo in Inghilterra con un terzo singolo, pubblicato anche con l’aiuto di Albertino, 4 Peace 4 Unity.

Il raro album d’esordio Every Kinda Rap (1991) è pura archeologia del Rap italiano, al confine con musica da ballo e primi spasmi House, la più importante alternativa del periodo a Jovanotti. Certo la leggerezza di brani come No Breaks mostra ancora un approccio divertito al genere, piuttosto naive. Tornato dagli Stati Uniti, inizia a scrivere testi in italiano e si unisce a Spaghetti Funk da cofondatore, insieme ai più celebri Articolo 31. Proprio con questi ultimi scrive Latin Lover, singolo disimpegnato. Negli anni seguenti collabora a varie tracce della band milanese, compare su Tutti x Uno di Dj Enzo e sulla  compilation 50 MC’s vol. II (1998), oltre a collaborare con i Gemelli DiVersi.

Nel 1996 il tempo è maturo per un ritorno sulla scena, nel frattempo passata dall’acerbo alla piena maturità artistica e commerciale. I classici sono stati già tutti pubblicati, così questo dinosauro dell’Hip-Hop italiano arriva in ritardo quasi su tutti, esibendosi in brani che poco di nuovo portano alla scena nell’esordio Tutti Contro Tutti (1997), tanto che è la collaborazione con J-Ax in I Primi Della Lista a spiccare sul resto, più del singolo di lancio So Funk. L’Hardcore Rap de Il Guardiano Del Funk fa sorridere rispetto all’aggressività senza compromessi di un Kaos One.

Con il secondo Il Cantastorie (2001) si punta verso uno scanzonato Pop-Rap che sembra una versione edulcorata dei secondi Assalti Frontali o degna dei più demenziali Articolo 31. Momento Rap-Metal con i Pooglia Tribe. A.A.D.D.S.S. con la Spaghetti Funk riscatta in parte il lavoro, ma è troppo poco per renderlo rilevante. Curioso campionamento di Michele Zarrillo in Aiutami A Distruggerti.

 Il Ritorno (2007) torna dopo altri 6 anni, dopo la rivoluzione della nuova scena di Fabri Fibra, Club Dogo e tanti altri. Aggressivo come non mai, come si sente nella title-track, e aiutato da pesi massimi come Marracash in Pallottole Nelle Lettere mentre la Spaghetti Funk fa la differenza in Amici Un Cazzo. Non manca la puntata leggerissima di Permette, canzone ormonale, e un dissing ai danni di Dj Jad, non esattamente “esplicito”.

Per una carriera iniziata come rapper di fama internazionale, quella di Space One è una storia che disattende di molto le ragionevoli aspettative. Non solo gli album successivi passano inosservati per pubblico e critica, ma solo la vicinanza alla Spaghetti Funk di J-Ax permette di ottenere qualche brano di spessore e qualche video da reti nazionali. Dolceamara quindi la collaborazione con i Gemelli Diversi, anche loro nella crew, per Senza Fine: è una delle poche occasioni di celebrità per il nostro, che pare artisticamente incapace di staccarsi dagli anni ’90.

Gli altri featuring del periodo 2009-2012 non riscattano una carriera che pare non essere mai decollata davvero.


Discografia

Every Kinda Rap 1991 6
Tutti Contro Tutti 1997 5
Il Cantastorie 2001 5
Il Ritorno 2007 5

Immagine

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...