50 Canzoni Per L’Estate 2017 (Parte 9)

vacchi.JPG

Le canzoni da salvarsi sullo smartphone, da ascoltare in macchina e da usare per ogni festa, anche improvvisata, dell’Estate 2017. 

Cosa trovate in questa lista: solo musica famosa nel 2017, buona per una festa dove si canta e si balla. Più qualcosa un po’ meno famoso, che renderà il party indimenticabile e accontenterà anche gli amici più ricercati, snobbettini e hipster. Tante canzoni “estive”, perché l’inverno dura già abbastanza.

41. Attention – Charlie Puth

 

Questa ve l’ho tenuta nascosta per tutto questo tempo, ma non posso arrivare alla fine di questa rubrica senza inserirla. Troppo airplay, mi prendereste per uno snob. Il buon Charlie difficilmente ne canna qualcuna, negli ultimi anni, e anche quest’estate ha timbrato il cartellino.

42. Basket Case – Bastille

La cover Rock più chiacchierata del momento è sicuramente questa, il classico dei Green Day rifatto per la serie tv “The Tick”. Orchestrata, epica e decisamente meno Rock, con tutto lo stile per cui i Bastille sono diventati famosi con Pompeii.

43. Mi Gente – J Balvin e Willy William

Ok, non vi ho nascosto solo Charlie Puth, ma anche questa diabolica collaborazione fra due degli autori di tormentoni più temib(b)ili degli ultimi anni. Messi insieme sono una macchina da 500 milioni di views in un mese, anche se urge consumare il brano nel modo giusto: assumere distrattamente e in piccole dosi, rischio di overdose di ripetizioni del malefico motivetto-ritmo che ti martella dal primo all’ultimo secondo. Ah, giusto, è Reggeaton.

44. – Mi Hai Fatto Fare Tardi – Nina Zilli

Come siamo messi, se una delle poche canzoni estive italiane davvero orecchiabili le scrive Nina Zilli? Un arrangiamento Dub tutto basso, un testo leggermente sbilenco fatto di delusioni. E questo trasforma Nina Zilli nella versione potabile di Baby K, direi.

45. Viento – Gianluca Vacchi

 

Un buon motivo per iniziare una conversazione, questo brano di Gianluca Vacchi, l’entità social che ammorba l’aere da troppi mesi. Una cosuccia che sembra costruita con le basi gratuite di qualche programma per regazzini aspiranti dj. Un video anch’esso imbarazzante, di una pochezza unica. Ecco, lui va per le 2 milioni di views mentre la maggior parte delle canzoni che entreranno nella mia classifica di fine anno non arrivano a 2 mila. Insomma, Viento è una canzone per riflettere su quanto sia amara la vita. E quanto vorrei più Rovazzi.

Tutte le puntate di 50 Canzoni Per L’Estate 2017:

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...