Sampha – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Sampha

Sampha su Spotify

A sud di Londra sono successe molte cose interessanti dall’inizio del millennio, la più influente delle quali è stata la musica Dubstep. Sampha Sisay vive a Morden, uno dei quartieri meridionali della megalopoli inglese, e ancora giovanissimo entra in contatto con artisti come Ghostpoet, Mica “Micachu” Levi e DELS oltre a collaborare con SBTRKT, Jessie Ware, Bullion e Lil Silva. Si divide fra la voce, il suo strumento principale, e il ruolo di produttore. Il primo lavoro che pubblica per una casa discografica, Dual (2013), è un EP che porta il Soul fra i riflessi spettrali e le fragilità emotive, producendo il disorientante viaggio elettro-psichedelico di Beneath The Tree.

L’esordio Process (2017) è tuttavia un’altra storia, un album che decora con grande eleganza elettronica il Soul moderno di Sampha. Plastic 100°C apre ambientando una malinconica confessione nel cosmo emotivo interiore, chiudendo in un sussurro commovente. Scosso da un ritmo ballabile in Blood On Me, Sampha suona come la versione nobile dell’R’n’B radiofonico, quella dove la ricerca estetica della produzione è rimasta protagonista rispetto all’orecchiabilità.

Convince di più Kora Signs, Folktronica dall’estetica digitale inquieta che si accoppia bene con il beat cupo e notturno di Reverse Faults, con girandole di synth, e con il lento più carismatico dell’opera, Incomplete Kisses, dove sullo sfondo del caldo Soul della voce si muovono synth dalle sfumature Glitch. Per quanto il canto sia malinconico, il timbro caldo e avvolgente e i testi spazino su temi personali anche toccanti, buona parte dell’opera ripiega su brani tutto sommato canonici come la ballata (No One Knows Me) Like The Piano, Take Me Inside e What Shouldn’t I Be?, che rinunciano al contrasto fra umano e digitale, fra cuore e microchip che produce i momenti più peculiari.


Discografia

Dual 2013 6
Procession 2017 7,5
Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...