Fallujah – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Le migliori canzoni dei Fallujah

I Fallujah sono una band statunitense che mischia Death Metal, Prog-Metal, Black Metal e Deathcore in opere travolgenti, molto impegnative a livello di tecnica musicale.

The Harvest Wombs (2011) apre con Alpha Incipient, che spazzola le loro principali influenze. Se la maggior parte delle composizioni successiva frulla con maestria melodia e brutalità, potenza e eleganza ma senza partorire brani memorabili, è lo strumentale The Flame Surreal a spiccare a metà tracklist, ideale connubio di melodia e potenza. Enslaved Eternal Phenomenon riesce a fondere meccanici ritmi Djent e melodie labirintiche, giungengo forse al migliore brano cantato dell’opera. Un altro torrenziale strumentale, i sette minuti abbondanti della title-track, mostrano quanto possa essere ampio lo spettro sonoro della band, qui impegnata anche in rallentamenti deformi, epica Black Metal, lente cavalcate Doom. Il limite di questa rocambolesca musica è che spesso si replicano stili già conosciuti, giungendo raramente a sintesi davvero innovative, più spesso mischiando elementi differenti in composizioni avventurose e molto tecniche. Manca uno stile davvero innovativo e composizioni più ambiziose di, pur portentosi, mix di svariati stili Metal.

The Flesh Prevails (2014) riduce l’elemento Deathcore e mette a frutto le loro doti melodiche in composizioni più variegate, che non disdegnano passaggi più quieti fra sfuriate spettacolari. Starlit Path mostra bene il nuovo volto della band, ancora più evidente nel quasi-strumentale jazzato della title-track e nell’entusiasmante sfoggio di Death Metal tecnico di Allure. Alone With You sfocia però nel muzak New Age, similmente al peggiore Enigma. Chiude un altro strumentale di alto livello, Chemical Cave (quasi 6 min.). Pur mancando un componimento epocale, che pure sembra il logico coronamento della fantasia melodica e armonica della band, questo secondo album riduce le dosi Deathcore solo per decorare con arabeschi compositivi i brani, estremamente tecnici, a tratti entusiasmanti come pochi altri nel Prog-Metal.

.

.

.

Voti:

The Harvest Wombs – 6,5
The Flesh Prevails – 6,5

Le migliori canzoni dei Fallujah

Annunci

Un pensiero su “Fallujah – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...