Heavy Metal – Guida per principianti – Parte 1: Introduzione

Copertina

Introduzione

In queste pagine cercherò di proporre una guida minima, diciamo “tascabile”, per chi vuole capire cos’è l’Heavy Metal. Principalmente questa guida ha l’obiettivo di proporre una definizione di Heavy Metal ed una delimitazione stilistica preliminare che, unita ad un minimo di tassonomia, aiuterà a catalogare per sommi capi l’intera discografia Metal.

Il secondo obiettivo è quello di dare una panoramica storica dell’evoluzione del genere, così da permettere di comprendere anche all’ascoltatore principiante come si sia evoluto l’Heavy Metal dagli albori ad oggi, evidenziando le principali scene nazionali e locali.

Il terzo obiettivo, complementare ai primi due, è quello di proporre uno strumento immediato per ascoltare, conoscere e “provare” il Metal direttamente, ascoltando 100 brani scelti nella lunga Storia di questo stile musicale: saranno presenti direttamente i link a Youtube per ognuno di questi brani, così che potrete provare direttamente ad immergervi nei brani e nelle discografie di cui parleremo.

Essendo una guida per principianti, queste pagine non possono essere al contempo anche esaustive e tantomeno potranno focalizzarsi su artisti che hanno avuto un ruolo minore, un minore riconoscimento di critica e pubblico oppure semplicemente sono poco conosciuti. Questa guida è pensata per contenere in sé il minimo indispensabile per parlare ed iniziare a conoscere l’Heavy Metal, e sarà quindi orientata ad esplorare artisti celebri (nei loro stili e sotto-stili), di fama mondiale o unanimemente riconosciuti come importanti; altri artisti, alcuni anche artisticamente notevoli, dovranno rimanere fuori da questa trattazione per principianti, per la difficoltà che si avrebbe a collocarli in un quadro appena delineato, per peculiarità che rischiano di non essere apprezzabili da persone poco addentro al genere, per la difficoltà di trattarli criticamente senza fare leva su confronti e paragoni non alla portata di chi è a digiuno di “metallo”. Quindi, indossate pure il chiodo di vostro padre o vostro fratello, anche se non è proprio il vostro stile, ed aumentate il volume fino a disturbare i vicini… preparatevi ad entrare nel mondo dell’Heavy Metal.

 

Una definizione di Heavy Metal: cos’è l’Heavy Metal… e cosa non è!

Per definire l’Heavy Metal bisogna fare affidamento su quello che conoscete della musica dei tardi anni ’60. Senza addentrarci in lunghe trattazioni storiche, la musica a fine anni ’60 è diventata sempre più la musica Rock e sempre meno la musica di derivazione Classica, Folk o Jazz. Quando parlo di Rock non intendo solo il Rock’n’Roll, ma il Rock in senso molto più ampio, come termine che racchiude in sé tutta una serie di manifestazioni artistiche in campo musicale che non possono facilmente integrarsi con gli altri grandi generi musicali, come il Jazz, il Blues, il Folk o la Classica. Quando dico Rock ed anni Sessanta penso ai Rolling Stones, a Bob Dylan, ai Doors, a Carlos Santana, a Jimi Hendrix, ai Beatles… ed a tanti altri meno famosi e che non è il caso di citare in questa sede. In Italia, negli anni ’50-’60, il Rock era invece qualcosa di ancora semi-sconosciuto, e veniva interpretato soprattutto per mezzo di cover più o meno valide dei classici dell’epoca, principalmente inglesi e statunitensi: pensate a Little Tony, Caterina Caselli o Adriano Celentano.

Beatles

Beatles2 Rollins Stones

Fig. 1, 2, 3: dall’alto verso il basso Bob Dylan, i celeberrimi Beatles e in fondo i Rolling Stones di qualche decennio fa. Tre leggende della musica popolare degli anni ’60.

Link alla seconda parte 

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...