Eric B. & Rakim – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Le migliori canzoni di Eric B. & Rakim

Eric B. & Rakim, ovvero DJ Eric Barrier e l’MC William Michael Griffin Jr. sono il duo più importante dell’Hip-Hop della seconda metà degli anni ’80. Solitamente nell’Hip-Hop, prima di loro, esisteva la predominanza dell’MC o del DJ e solitamente un album con un buon DJ non poteva vantare un attento lavoro dell’MC e viceversa.

In questo Erik B. & Rakim avevano un vantaggio notevole sui loro contemporanei, potendo vantare un lavoro di produzione e costruzione sonora che si unisce ad un flow preciso e fluido, all’avanguardia del suo tempo.

Il rap di Rakim è più complesso di quello di molti contemporanei e predecessori, e non si limita a seguire il ritmo e sfrutta le rime interne come nessuno prima. Il suo stile è rilassato, fluido, liquido, tutto basato su un sinuoso procedere ritmico.

Musicalmente, Eric B. propone dei ritmi grezzi, ruvidi, scuri e mostra abilità nello scratch e negli strumentali, mostrando pari importanza rispetto al rapper.

Paid In Full (1987) è una delle pietre miliari dell’Hip-Hop. I Ain’t No Joke mostra come la coppia abbia una sinergia invidiabile e inedita. Eric B Is On The Cut è il primo strumentale, ed è un tour de force di campionamenti e scratch. Il terzo brano, My Melody, è contemporaneamente oscuro ed allucinogeno, uno dei vertici dell’album. Il seguito del disco è fatto praticamente solo di brani di grande caratura. Spicca soprattutto la frenetica e psichedelica Chinese Arithmetic, un tour de force di Eric B..

Psichedelico, ruvido, creativo, rilassato, “stoned” quanto basta, questo sound è uno dei più interessanti del primo Hip-Hop, ed è antesignano di quello di altre formazioni di successo. Fra gli eredi potremmo trovare, per esempio, i Cypress Hill.

Follow The Leader (1988) è un seguito degno dell’esordio, puntato su ritmi più veloci e su sintesi più spettacolari. La title-track è montata su un basso che borbotta, ornata da scratch e campionamenti vocali, melodie da film thriller e ritmo trascinante, mentre il rap liquido di Rakim scivola fluido come non mai. Lyrics Of Fury sarebbe stata etichettata, se fosse uscita nel 1998, un esempio di Drum’n’Bass fusa all’Hip-Hop, con elementi Rock che la fanno somigliare un po’ al Big Beat. Put Your Hands Together è al contempo capace del migliore Eric B. e del miglior Rakim, un brano che mostra una capacità di fondere parole e musica, campionamenti disparati e scratch con una sintesi formidabile, considerato lo stato dell’arte nel periodo.

The R è curato nella musica come uno strumentale, ma è ornata da quel flow più veloce e sempre preciso che Rakim propone in questo secondo album.

I primi due album di Eric B e Rakim sono pietre miliari dell’Hip-Hop. Il secondo è più veloce e spettacolare nel “montaggio” sonoro, ma il primo è un passaggio fondamentale nella creazione di quel binomio fra Dj ed Mc che rimarrà un punto focale del futuro del genere.

Let the Rhythm Hit ‘Em (1990) ha perduto un po’ di personalità, ma è una terza opera di spessore. Rakim è più violento nel suo Rap, l’opera è più seria e ombrosa. La title-track è aggressiva e gidata da un ritmo meccanico, affermandosi come il momento più interessante assieme al Jazz soffuso di Untouchables. Non c’è la sorpresa dei primi album, e nel 1990 questo sound è un po’ più vicino a quello che anche altri riescono a fare, ma ad ogni modo merita l’ascolto di un appassionato di Hip-Hop e di chi vuole conoscere un duo fondamentale per il genere (magari dopo aver consumato i primi due album).

Don’t Sweat The Technique (1992) non porta con sé nessuna delusione cocente, ma non ha quella peculiarità che invece caratterizzava i primi album, fatta eccezione per una vena più Jazz. Pass The Hand Granade, per dire, non sarebbe assurda in un album dei Public Enemy. Rimangono Know The Ledge e la title-track, forse più degli altri brani.

.

.

.

Voti:

Paid In Full – 8
Follow The Leader – 7,5
Let the Rhythm Hit ‘Em – 6,5
Don’t Sweat The Technique – 6

Le migliori canzoni di Eric B. & Rakim

Annunci

2 pensieri su “Eric B. & Rakim – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...