20 Album Psichedelici Da Non Perdere

Qua di seguito trovate venti album Psichedelici che secondo me non dovreste perdervi. Sono selezionati seguendo un criterio storico ma anche i miei gusti personali, e la lista non può per forza di cose essere completa, e mai lo sarà. Non ho la pretesa di intendermene chissà quanto di Psichedelia in generale, ma mi diverte focalizzare 20 album in questo genere che reputo molto interessanti da ascoltare. Per ulteriori informazioni potete cercare su questo stesso sito le mie opinioni sugli album e sugli artisti (anche se qualcuno manca).

Non ho usato un criterio ferreo dell’etichetta “Psichedelia”, quindi si va da album che possono essere considerati fra i primissimi del genere ad altri che sono influenzati da quell’immaginario allucinato, in alcuni casi al limitare dell’Acid-Rock. In tutti i casi, comunque, la mia limitata e fallibile mente umana rivela che ci sono abbastanza elementi per definire questi album come appartenenti all’Universo della musica Psichedelica.

Ovviamente, ripeto, la lista è incompleta e personale, seppure frutto di numerosi ascolti. Gli album sono ordinati cronologicamente per avere un quadro storicamente più attendibile e si fermano alla fine degli anni ’70, altrimenti non avrei saputo come limitare la lista a soli venti titoli. Non ho inserito più di un album per artista, vista l’abbondanza di titoli di grande livello!

Artista

Album

Anno

Frank Zappa Freak Out 1966
Deviants Ptoof! 1967
Doors The Doors 1967
Jimi Hendrix Are You Experienced? 1967
Pink Floyd The Piper At The Gates Of Dawn 1967
Red Crayola Parable Of Arable Land 1967
Traffic Mr. Fantasy 1967
Velvet Underground Velvet Underground & Nico 1967
Eric Burdon & The Animals The Twain Shall Meet 1968
Incredible String Band The Hangman’s Beautiful Daughter 1968
Cromagnon Orgasm 1969
Os Mutantes Mutantes 1969
Amon Duul II Yeti 1970
Aphrodite’s Child 666 1970
Syd Barrett Barrett 1970
Peter Green End Of The Game 1970
Faust Faust 1971
Gong Flying Teapot 1973
Henry Cow In Praise Of Learning 1975
Chrome Half Machine Lip  Moves 1979

Quali sono i vostri 20 album psichedelici preferiti?

Ti potrebbero interessare anche le altre viste di 20 album da non perdere!

Annunci

5 pensieri su “20 Album Psichedelici Da Non Perdere

  1. Quando scrissi questa lista tentavo di distinguere la Psichedelia dall’Acid-Rock, come d’altronde qualcuno tenta effettivamente di fare, ed è questo il motivo per cui i Grateful Dead ed i Jefferson Airplane non sono presenti. Forse però, vista la difficoltà di distinguere i due stili, dovrei includere in questa lista anche le due band da te citate. L’altro grande escluso è David Crosby. Grazie della segnalazione, ho comunque in progetto di rifare ed allargare questa lista, così da ricomprendere anche l’Acid-Rock.

    Mi piace

  2. Scusa il francesismo ed il non aver letto prima questo post…ma che caxxo c’entrano i Jefferson e i Grateful con la Psichedelia? ma dai siamo seri. Tu sinceramente hai fatto del tuo meglio senza ombra di dubbio. Mi auguro che in questo lasso di tempo abbia affinato il tuo orecchio musicale sulla psichedelia. ahahahahahah. Possso soltanto dire o dare un consiglio: Pink Floyd – Live At Pompeii (consiglio semplicissimo eh). Senza poi parlare dei Nice ecc…. grande

    Mi piace

  3. Fabio, non capisco se non li consideri per niente psichedelici o se ti riferisci al fatto che fanno “acid-rock” invece di rock psichedelico. In ogni caso, sono tanti a considerare i Jefferson un gruppo di rock psichedelico: per esempio è l’etichettina che viene per prima sul profilo di Rate Your Music della band (https://rateyourmusic.com/artist/jefferson_airplane) e lo stesso vale per i Grateful Dead (https://rateyourmusic.com/artist/grateful_dead). Ho trovato persino un libro, “Turn on Your Mind: Four Decades of Great Psychedelic Rock”, che cita i Jefferson (https://books.google.it/books?id=U7cQmRsLgN8C&lpg=PA104&dq=surrealistic+as+a+pillow&pg=PA104&hl=it#v=onepage&q=surrealistic%20as%20a%20pillow&f=false). Ovviamente wikipedia cita entrambi nella pagina dedicata al rock psichedelico: https://en.wikipedia.org/wiki/Psychedelic_rock

    I Jefferson Airplane sono inseriti nella “psichedelia americana” anche nel Dizionario del Pop-Rock: “La firma più attendibile e resistente nel firmamento della Psichedelia californiana”. Idem per i Grateful Dead: “Bisogna aspettare il 1969 per apprezzare lo straordinario carisma del gruppo, che diventa in poco tempo uno dei simboli della cultura psichedelica”.

    Detto questo, quindi, chiedo a te di capire perché pensi che non c’entrino nulla con la psichedelia.

    Sui gruppi esclusi, ovviamente e per fortuna ognuno è libero di citare i suoi. La lista la aggiornerò, ma visto che ci sono 1600 articoli su questo blog non trovo il tempo di farlo nei tempi che vorrei. In quella occasione, come mi è stato suggerito, aggiungerò molta psichedelia americana. Ah, dei Pink Floyd ho già inserito un album, che non sostituirei per nulla al mondo, onestamente 😉

    Mi piace

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...