Dj Nate – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Dj Nate è un dj chicagoano dedito ad un sound che è etichettato come Juke o Footwork. Questo stile, sostanzialmente una novità del periodo, è un taglia e cuci ossessivo di voci frammentate e remixate che scorrono su ritmi Techno e synth distorti, vocine stridule, richiami Dubstep, è esplorato nell’esordio Da Trak Genious (2010). I campionamenti sono platealmente un taglia e cuci (l’opposto di “mimetici”), la deformazione delle voci con il pitchshift è onnipresente, il suono è oscuro, denso, da videogame gotico. Il flusso sonoro scorre veloce, pulsante, possente, infarcito di ritmo e di campionamenti deformati, plasmati come la scuola dei Dj ha imparato a fare in decenni di esperienza. Footwurk Homicide, Back Up Kid, Call Me When You’re Sober, Fade Da Black Trak, Halloween Wurks, 3 Peat, May Be Sum Day, Lim Mama Bad As Hell, Poetry sono buoni esempi delle possibilità di uno stile musicale, ma spesso durano meno di tre minuti eppure trovano il tempo di ripetersi senza aggiungere molto di significativo. Certamente il fatto che i brani sia costruiti da campionamenti vocali ossessivamente ripetuti e modificati è una sostanziale novità, che riparte dalle idee di Shitmat ma portandole nel mondo della House più Hip-Hop e della Techno da Rave, ma c’è poco altro di davvero “maturo”.

.

.

Voti:

Da Trak Genious – 6

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...