Last Days Of Humanity – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Gli olandesi Last Days of Humanity sono una delle formazioni più violente nate dagli spunti estremi di Napalm Death e compagnia.

Suonano sostanzialmente un Grindcore adornato da suoni inumani, difficilmente ricondubili a quelli di persone normali, più vicine a quelli dei più mostruosi parti che la mente possa generare. La voce, in particolare, è talmente deformata da ricodurre a quella di un nostro simile solo con una cospicua dose di fantasia.

The Sound of Rancid Juices Sloshing Around Your Coffin (1998) ha poco da dire musicalmente, nel senso che si prodiga in violentissimi assalti con molto Grindcore e qualcosa di Death Metal piuttosto monocordi e banali. Il canto, orribilmente deturpato, è la risposta ideale alla domanda “cosa succede se mettiamo un gigantesco licantropo idrofobo e psicopatico dietro un microfono, e poi distorciamo tutto fino a renderlo ancora più mostruoso?”.

L’abominevole Hymns of Indisgestible Suppuration (2000) pone forse un nuovo limite al più ottuso, violento e monocorde esempio di Grindcore, ma resistere alla noia è dura.

Il formato di In Advanced Haemorrhaging Conditions (2005), insieme ad un sound estremamente brutale con qualche puntata anche fra le frequenze alte, fornisce alla band l’occasione per dare il suo meglio. In 7 minuti i dieci brani, che formano una sorta di abominevole flusso di cieca violenza, non sono noiosi come gli altri album e sembrano trovare il miglior equilibrio fra una proposta tanto estrema e la sua, seppure molto relativa, godibilità.

Putrefaction In Progress (2006) fa nuovamente l’errore di durare troppo, anche se non arriva ai 30 minuti. Nonostante il mix devastante sia ormai la quintessenza della violenza possibile in musica, la monotonia è palese.

.

.

.

Voti:

The Sound of Rancid Juices Sloshing Around Your Coffin – 4
Hymns of Indisgestible Suppuration – 4,5
Advanced Haemorrhaging Conditions – 6
Putrefaction In Progress – 4,5

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...