Chris Cornell – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Chris Cornell, statunitense ugola vibrante dei Soundgarden, cerca di mettere a frutto le sue notevoli doti vocali ed il suo shouting retrò in Euphoria Morning (1999), primo album solista. Le composizioni, costruite attorno alla sua voce voce, sono però monotone e soporifere e la sua voce è autoreferenziale, indulgendo nei soliti registri e nelle solite atmosfere. Moonchild è il momento migliore di un album fiacco e deludente.

Carry On (2007), per un Hard Rock spesso stantio otto anni dopo, replica senza migliorare. Cornell, dotato e potente vocalmente, risalta solamente in una stranissima cover di Billie Jean di Michael Jackson.

Scream (2009) promuove Cornell a popstar come Madonna, non meno scontato e noioso, superficiale e modaiolo. Timbaland infarcisce di Hip Hop ed Elettronica i brani, omologandoli alle classifiche. Chris Cronell solita, ovvero come sprecare un’ottima voce a servizio di canzoni terribili.

.

.

.

Voti:

Euphoria Morning – 5
Carry On – 4
Scream – 3

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...