Municipal Waste – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

I Municipal Waste, statunitensi, propongono una violentissima miscela di Thrash Metal ed Hardcore (Thrash-Core) senza pause, all’insegna di canzoni miniaturizzate, echeggianti molti padri ed ispiratori più o meno espliciti del genere (Negative Approach, Black Flag, GBH, Slayer).

Waste ‘Em All (2003) contiene meno di venti minuti di musica ed una manciata cospicua di brani col fiato in gola e velocità supersonica, miniature violente, schegge aggressive di sangue e baccano.

Hazardous Mutation (2005) prosegue a sfruttare quell’idea di estremismo musicale mentre The Art Of Partying (2007) sembra voler promuovere una musica più granitica e un minimo più ragionata (ricordano gli attacchi sonori di Undisputed Attitude degli Slayer). Il grande limite è che questo “estremismo” è tutt’altro che inedito e che la band non fa altro che picchiare e percuotere strumenti, eliminando un svolgimento musicale e finendo per appiattire tutto il proprio repertorio ad un unico obiettivo: il raggiungimento di un certo muro sonoro e di una certa concisione. In tutto questo, non è ricordevole nessuno dei loro brani.

Massive Aggressive (2009) continua con percosse ed urla dove affiorano melodie Hardcore.

.

.

.

Voti:

Tango & Thrash – 5
Waste ‘Em All – 5,5
Hazardous Mutation – 4,5
The Art Of Partying – 5
Massive Aggressive – 4

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...