Frankie HI-NRG MC – Biografia, recensioni, discografia, foto, playlist

Frankie-Hi-Nrg-roma

Playlist (parziale) di brani selezionati di Frankie Hi-NRG

Frankie HI-NRG MC, nome d’arte di Francesco Di Gesù, è un Rapper italiano fra i più talentuosi ed originali.

Nel 1993 Verba Manent lo propone come esponente di punta del movimento Hip Hop italiano con testi caustici e insolitamente impegnati, basi non distanti dagli standard degli USA ed una personalità che evita l’effetto derivatività. L’inno anti-mafia, camorra, corruzione e degrado sociale di Fight da Faida, con uso dello scacciapensieri, lo scoglilingua trascinante Faccio La Mia Cosa, Disconnetti il Potere, il rapping fulmineo e la base retrò di Omaggio Tributo Riconoscimento, Libri di Sangue e Potere alla parola (che campiona i King Crimson e gioca sui cambi di tempo) sono gli episodi maggiori di un’opera che declina secondo i problemi politici e sociali italiani il verbo del Rap, ponendosi come punto di riferimento per quella scena che stava nascendo nello stivale.

La Morte Dei Miracoli (1997) è forse il suo album più maturo e quello che contiene i brani migliori, ma è annacquato da troppe tracce parlate e qualche riempitivo. Il suo Hip Hop è sempre molto attento alle tematiche sociali ed ai testi, mentre le basi sono accattivanti e favoriscono refrain orecchiabili come in Quelli Che Benpensano, forse il suo attacco più riuscito e più equilibrato. Contro la pena di morte giunge Giù le mani da Caino , altro picco dell’opera e della carriera, immersa in un’atmosfera cupa e fosca, mentre Il Beat Come Anestetico è il brano più incalzante e fluido, un coinvolgente serpentone di Rap acrobatico e groove possente. Il resto dei brani, però, non supera il livello della curiosità e nel migliore dei casi (Manovra a Tenaglia) è un divertente dialogo su improbabili metodi contraccettivi che diverte pur affrontando il problema della crescita demografica.

Ero Un Autarchico (2003) attende altri sei anni, ma si presenta ripulito degli eccessi di minutaggio del precedente. Rap Lamento (anagramma di “Parlamento”) è l’attacco alla politica di turno su un motivetto fischiettabile, mentre L’inutile è un divertente momento di critica alla musica massificata e commerciale con improbabili variazioni di uno Zappa del Rap (con le dovute proporzioni). Chiedi Chiedi, l’hit del lancio, è aggressiva e cupa ma con Anima Nera il disco e l’artista giungono ad un nuovo livello di comunicazione emotiva, trovando l’incontro fra Pop e Hip Hop in un profondo Rap con ritornello poetico per la voce di Pacifico: Anima Nera è uno dei brani più riusciti della carriera ed uno dei più significativi dell’Hip Hop italiano.

DePrimoMaggio (2008) segna un netto cambio di atmosfere e di sound: più cupo, più aggressivo, meno scherzoso e più tragico. Call-center, il singolo da radio di Rivoluzione e Precariato valgono, più che singolarmente, nel clima di un’opera pensierosa e raccolta, con refrain forse peggiori del passato ma con tematiche sempre valide e basi e collaborazioni ad impreziosire e variegare in modo sufficiente.

Essere Umani (2014) è un ritorno che si limita sette brani, evitando intro, outro e skit. Sette canzoni, a partire dalle due presentate a Sanremo 2014, ovvero una title-track rovinata dal ritornello à laJovanotti ed un canto incerto, ed una Pedala che riesce meglio, ma non manca di qualche banalità. Poi c’è il Jazz soffuso di L’Ovvio, ma il brano da conservare è Atteso Imprevedibile, fra Battiato ed una Dance veloce e minimale. Lo stile dimesso di tutto l’album diventa banale solo nei ritornelli di stampo Dance di Cortesie. Ridotto così all’osso, il sound di Frankie Hi NRG si dimostra meno esuberante di quello dei primi due album, raccolto ed intimista. Simile è il flow, minimali le basi ed i groove, deboli i ritornelli, ma l’opera riguadagna qualche punto per la sua pulita essenzialità

.

.

.

Voti:

Verba Manent – 7
La Morte dei Miracoli – 6
Ero un Autarchico – 6
DePrimoMaggio – 5,5
Essere Umani – 5

Playlist (parziale) di brani selezionati di Frankie Hi-NRG

Annunci

Mi fa piacere leggere i vostri commenti!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...